santantoninopalermo@pec.it | santantonino.palermo@ofmsicilia.it | +39.091.6161323

Image

Lettera alla Parrocchia

Amata comunità parrocchiale di Sant’Antonino, il Signore vi doni la sua Pace! Dopo due mesi dall’ultima nostra lettera vi raggiungiamo con la presente per aggiornarvi su come intendiamo organizzare la “Fase 2” nella nostra Parrocchia/Santuario. Avendo recepito sia le disposizioni governative sia quelle della Cei e quindi del nostro Arcivescovo Mons. Lorefice, vi comunichiamo che la nostra fraternità ha stabilito quanto segue:

  1. Le Messe feriali (dal lunedì al sabato) saranno celebrate nel seguente orario: 8.3010.0018.30. Il sabato pomeriggio, inoltre, saranno celebrate due Messe “prefestive” (cioè con la Liturgia domenicale) alle ore 17.00 e 18.30.
  2. Le Messe domenicali e festive saranno celebrate nel seguente orario: 8.3010.0011.3018.30 - 20.00. Si ricorda la dispensa dal precetto festivo per motivi di età e di salute (punto 5.2 del protocollo).
  3. La chiesa sarà aperta mezz’ora prima dell’inizio della prima Messa per permettere soltanto di prendere posto nei banchi segnati con l’apposito adesivo.
  4. Le confessioni saranno soltanto la mattina dalle 10.30 alle 12.00 nei giorni feriali (dal lunedì al sabato) e soltanto se in chiesa non dovesse esserci un funerale, altrimenti verranno sospese. Il Sacramento sarà celebrato nella Cappella del Crocifisso (cfr. punto 3.9 del Protocollo).
  5. Alla fine di ogni celebrazione occorre necessariamente lasciare la chiesa, uscendo dalla porta laterale di corso Tukory, per permettere l’igienizzazione dei banchi, delle suppellettili liturgiche, dei microfoni e delle superfici. Non è consentito sostare in chiesa, in sacrestia o nei locali parrocchiali; i bagni sono interdetti dall’utilizzo (punti 1.1; 2.1; 2.2 del Protocollo).
  6. L’ingresso in chiesa è consentito soltanto ad un numero di 70 persone e previa “fila fisica” in piazzetta. I primi 70 entreranno e gli altri verranno invitati a partecipare alla Messa successiva. “Occupati i posti individuati, non sarà possibile accedere in chiesa né sostare fuori di essa”; proprio per questo motivo la Messa domenicale delle 10.00 verrà trasmessa in streaming sui nostri canali Facebook e Youtube (cfr. disposizioni dell’Arcivescovo).
  7. È obbligatorio entrare in chiesa con la mascherina che copra naso e bocca e mantenerla per tutta la durata della celebrazione (punto 1.5 del Protocollo).
  8. La comunione verrà data al fedele dal ministro direttamente al posto. I fedeli che desiderano comunicarsi si dispongano in piedi e stendano le mani per ricevere il Corpo di Cristo. Chi non desidera comunicarsi deve rimanere seduto.
  9. Al di fuori delle celebrazioni sacramentali consentite, non sono ammesse altre celebrazioni con concorso di popolo: Rosario, Adorazioni Eucaristiche, momenti di preghiera e devozioni, Lodi Mattutine e Vespri (cfr. disposizioni dell’Arcivescovo).
  10. È importante sottolineare la responsabilità personale di ciascuno circa la distanza di sicurezza e un comportamento che non arrechi problemi e preoccupazioni agli altri. Inoltre è fatto divieto di ingresso a chi presenta sintomi influenzali/respiratori, temperatura corporea uguale o superiore ai 37,5°C o è stato in contatto con persone positive a SARS-CoV-2 nei giorni precedenti.
  11. Per quanto concerne le Prime Comunioni, le Cresime, i Matrimoni e i Battesimi si fa riferimento alle diposizioni del nostro arcivescovo.

Facciamo appello alla disponibilità di quanti volessero dare una mano fattiva per aiutarci (ci riferiamo in particolar modo ai tanti operatori pastorali presenti in parrocchia, agli associati di Azione Cattolica, ai fratelli e sorelle dell’Ordine Francescano Secolare, agli Scout, ai Giovani Universitari e non, ai Catechisti, etc.): abbiamo bisogno di persone che si dedichino alla pulizia e igienizzazione, al servizio d’ordine e accoglienza. Chi fosse disponibile contatti fra Giuseppe.

Queste decisioni, prese al fine di un’ottimale organizzazione delle “Messe con il popolo” sono state prese dopo serrato confronto tra noi frati e con le autorità competenti e rimangono disposizioni da seguire nella nostra Parrocchia/Santuario. Ci riserviamo di modificare, cancellare o aggiungere eventuali punti qualora, in itinere, dovessimo constatare qualche criticità. Palermo, lì 14/05/2020 – Festa di San Mattia Apostolo Fra Gaetano Morreale, Fra Giuseppe Bennici, Fra Michele D’Agati, Fra Amedeo Cordua, Fra Vincenzo Piscopo e Fra Giacomo Sciumè

Image
Image
Image

Carissimi, oggi diamo inizio alla tradizionale "Tredicina" in onore di Sant'Antonio di Padova, titolare della nostra chiesa parrocchiale e del nostro Santuario diocesano.
Quest'anno anche questo importante atteso appuntamento subisce delle variazioni nella forma ma certamente non nella sostanza. Di seguito proponiamo il sussidio per poter invocare il Santo taumaturgo in maniera personale e intima. In parrocchia celebreremo le Sante Messe negli orari consueti e faremo un ricordo del Santo cantando il "Si quaeris".

Scarica il pdf della tredicina

Image

Scarica il libretto della via crucis

Image
Image
Image

Image

Visualizza il messaggio della Chiesa sul Corona Virus

Collegati alla pagina di Facebook per restare informato e guardare le Sante Messe

Image
Image

Testi delle fonti Francescane

Image
Image